Domenica 12 luglio 2015

POMPOSA: MINIGP, 5. Gara di Campionato Italiano Velocità Junior

Bartolini è il Campione Italiano MiniGp 2015: il dodicenne alfiere del Pasini Racing Team e della RMU ha coronato il suo sogno di salire sul gradino più alto del podio con la bandiera italiana vestita a mo’ di mantello ed esultare da vincitore il suo meritato titolo nazionale.
Sono 99 i punti che hanno portato Elia al trionfo: un bilancio di tre vittorie (Vallelunga, Pomposa 1, Pomposa 2), un secondo piazzamento (Latina) e una sfortunata 12esima posizione (ad Ortona) che è stata riparatrice ad una caduta. 
Il gioco delle corse è infatti quello di accumulare punti preziosi, a grandi o a piccole manciate, poi lavorare sodo con il meccanico, puntare al miglior risultato già dal venerdì, rimanere concentrati, non avere timori reverenziali nei confronti degli avversari e soprattutto, avere fiducia sul lavoro del Team e sul potenziale della moto: “Oggi è un giorno straordinario che voglio condividere con la mia squadra – afferma felice il neo campione e continua - chiunque mi conosca, sa che volevo a tutti i costi vincere questo campionato. Ci sono riuscito, ringrazio tanto Ugo e Ilario Pasini, Tiziano, il mio babbo e tutti i miei sponsor”. Non contiene la soddisfazione il pilota di Sarsina ma un sincero pensiero di comprensione va al suo stimato compagno di squadra e avversario: “Purtroppo per Raffaele non é stato un weekend eccezionale e mi dispiace; troppe volte mi è capitato di lasciare la pista con le lacrime agli occhi, capisco perfettamente cosa significa…”.

Proprio Raffaele Fusco, talento indiscusso del motociclismo nazionale e portacolori del Pasini Racing team, nell’appuntamento sfortunato di oggi ha pagato con un “fuori pista” il contatto con un avversario durante una bagarre. Rientrato in gara “Lele” è passato sotto la bandiera a scacchi solo in settima posizione. Per il pilota di Bellaria leader di campionato prima di arrivare a Pomposa (attualmente terzo con 67 lunghezze), le ambizioni vincenti di campionato si erano già sfocate nell’appuntamento di ieri a causa di una caduta.

Esulta sul secondo gradino del podio il motivato Matteo Boncinelli, autore di una gara tutta in rimonta dopo lo scatto dall’ottava casella del via. Ormai “dimenticata” la caduta di Latina e il conseguente trauma al bacino che gli è costato molto caro ai fini di punteggio, il pilota toscano guarda avanti. L’obiettivo più vicino? Mantenere la seconda piazza in classifica finale (attualmente con 72 punti)

Il prossimo appuntamento é previsto a Franciacorta nei giorni 19-20 settembre.

Albo d'oro

Gallery

Settembre 2018
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Calendario Gare

Nessun evento

Sponsor

rewin
ZPF
RMU
Stylmartin