26 giugno 2015

LATINA (LT), MINIGP - 3. Gara di campionato:


Raffaele primo, Elia secondo: ancora una volta e' il trionfo per il Pasini a Racing Team. Cambia l'ordine sul podio dei protagonisti in sella alla RMU ufficiale ma il risultato è che le posizioni alte della classifica sono sempre per la squadra bresciana. Questa volta l'ha spuntata all'ultimo giro quel Fusco che tanto ci credeva, al punto tale da ritrovarsi leader dopo tre round di Campionato Italiano Junior. Nel pilota di Bellaria è scattata la molla di chi ha realizzato tutto ad un tratto di avere le capacità e il supporto tecnico per farla da padrone: con un anno di praticantato alle spalle, con il talento indiscusso di chi ha già accumulato due titoli italiani e un europeo, con una moto che risponde alla perfezione alle aspettative, e' tutta questione di volontà e concentrazione. Adesso però per Fusco viene il bello: sono solo 9 le distanze che lo separano da Bartolini nella classifica finale. Purtroppo questa volta, il vincitore di Vallelunga deve mandare giù il boccone amaro di aver aperto un varco al compagno nel corso dell'ultimo giro di gara ma questo precedente lo renderà ancor più grintoso (qualora ce ne fosse bisogno) nella "rivincita" del Round n.4 in calendario il prossimo 11 e 12 luglio. Si tratta di pura e sana competizione che proprio a Pomposa coinvolgerà anche Matteo Boncinelli, non presente al via di Latina a causa della forte contusione procuratosi ieri nelle prove di qualifica. Con i 36 punti accumulati in classifica finale, anche per il pilota toscano il campionato è tutto da giocare...

Vallelunga, 7 giugno 2015

È un giorno di trionfo per il Pasini Racing Team sulla pista "Piero Taruffi" di Roma: i piloti ufficiali della RMU che erano allineati in prima fila al via della 2.gara di campionato, lo erano anche a fine giornata sul podio ma con posizioni invertite.
Bartolini l'aveva detto e l'ha fatto: "la prima posizione che mi è sfuggita ad Ortona a causa della caduta, l'ho riscattata questa mattina. Nelle ultime due settimane ho dovuto fare i conti con quell'episodio da dimenticare e sapevo che qui a Vallunga mi sarei ripreso la rivincita: dovevo vincere assolutamente". Soddisfazioni anche per Raffaele Fusco, secondo sotto la bandiera a scacchi e protagonista durante tutto il weekend romano; dalla pole position alle posizioni di testa della gara che ha condotto per ben 2 giri (su sei totali svolti). Il pilota nato a Ravenna, accumula così gettoni preziosi ai fini di campionato (attualmente 2.) ed è determinato a sfruttare la simbiosi perfetta che ha finalmente trovato con la sua RMU 50cc. Tra tanti che festeggiano, e' Matteo Boncinelli ad aver fatto man bassa di punti. Dal terzo gradino della premiazione, il pilota toscano dimostra di avere come obiettivo molto di più della scalata del podio. Da nuovo leader della classifica, infatti, Boncinelli divide con il suo Team le 36 lunghezze totali che, a fine gara, tolgono il sapore amaro della mancata vittoria del round. 
La manche a Vallelunga dominata dai piloti giallo-blu (che si sono continuamente alternati al comando), è stata interrotta con due passaggi di anticipo a causa della caduta (fortunatamente senza conseguenza) di un avversario.

Per maggiori informazioni o per visionare la classifica finale: www.civ.tv

 

Vallelunga, 6 giugno 2015
 
Il round n.2 a Vallelunga del Campionato italiano Junior, ha un ambizioso obiettivo in sospeso per il Pasini Racing Team nella classe MiniGp. Secondo in classifica a 5 punti dalla leadership, la squadra bresciana mira a scalare la vetta con i piloti Fusco, Boncinelli, Bartolini. Proprio con questo ordine, i portabandiera giallo-blu schiereranno le proprie RMU ufficiali nella griglia di partenza della gara di domani. La miglior casella va dunque al pilota numero 69 veterano di categoria che, con uno strepitoso 59.023 secondi si è dimostrato l'alfiere più veloce sulla pista "Piero Taruffi" totalmente nuova al campionato della 50cc.
Ci sono tutti i presupposti per assistere una gara al cardiopalma: Fusco tenterà di far fruttare il suo eccellente stato di forma e di conquistare la posizione più alta del podio che insegue già da 2 stagioni, Boncinelli (con il crono di 59.207) farà un round tanto combattuto quanto razionale facendo i conti già con la classifica finale e con i 20 punti accumulati ad Ortona, Bartolini (59.371) dovrà riscattarsi dalla caduta del primo round che stava conducendo con vantaggio dopo lo scatto dalla pole.

L'appuntamento che farà stare Ugo e Ilario Pasini col fiato in sospeso e' previsto per domani alle ore 11.30.
 
Per maggiori informazioni: www.civ.tv
 
 

Ortona, 24 maggio 2015, GARA - Il secondo piazzamento di MATTEO BONCINELLI e' il miglior risultato del PASINI RACING TEAM nella prima gara del Campionato Italiano Junior MiniGp della stagione 2015. L'ambizione al podio dipinto con i colori della squadra bresciana è sfumata con la caduta di ELIA BARTOLINI nel corso del secondo giro, quando il pilota scattato dalla pole position, ha sfiorato il cordolo interno con la pedana della moto incappando in una caduta mentre comandava la fila. Rientrato in gioco per riconquistare qualche punto nella classifica finale, Bartolini ha realizzato 4 punti "consolatori" portando la sua RMU nella 12.esima posizione sotto la bandiera a scacchi. Mentre BONCINELLI recuperava piazze da podio dopo una partenza rallentata al via da un avversario, RAFFAELE FUSCO terminava quarto la sua gara in rimonta dall'ottava casella.
Gli obiettivi più ambiziosi del PASINI RACING TEAM sono rimandati al 7 giugno sulla pista di Vallelunga (Roma).

Ortona (Ch), 24 maggio 2015, GARA - Obiettivi vincenti da rimandare più avanti quelli del PASINI RACING TEAM nel Campionato Minimoto classe Junior. La sfortuna ha compromesso infatti l'ambizione al gradino più alto del podio di MATTEO BERTELLE che, partito dalla seconda casella della griglia del circuito Internazionale d'Abruzzo, e' scivolato alla terza curva mentre comandava il 1. round. Ci ha pensato MANUEL ROCCA a tenere alta la bandiera della ZPF ufficiale con un soddisfacente sesto piazzamento sotto la bandiera a scacchi. Dopo un solo anno di praticantato alle spalle nel campionato italiano Junior, il pilota bresciano si dimostra abbastanza maturo per puntare al gruppo di testa della gara e diventare protagonista di stagione. Esperienza condita dalla sfortuna anche per il debuttante NICOLAS MATTIA FRUSCIONE, che si è dovuto accontentare della 14esima piazza dopo essere incappato in una caduta nel corso dell'ottavo giro (su 10 previsti) mentre tentava una grande rimonta. Risalito in moto, l'alfiere di Cesenatico ha conquistato 2 punti in campionato.

Nella classe Cadetti, GUIDO CILLA e' stato autore di una gara in progressivo recupero di posizioni. Partito dalle retrovie, il pilota torinese alla prima esperienza del CIV Junior, ha portato la sua ZPF nella settima piazza dell'arrivo.

 

Albo d'oro

Gallery

Maggio 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Calendario Gare

Nessun evento

Sponsor

Stylmartin
ZPF
RMU
rewin