30 Settembre 2015

Con un podio tutto colorato di giallo-blu, si e'appena conclusa sul tracciato di Franciacorta la vittoriosa stagione agonistica del Pasini Racing Team nel CIV Junior.


La gara sul tracciato di casa se l'è aggiudica FUSCO per 4 decimi di secondo sul già campione BARTOLINI e grazie al passaggio quasi da photo-finish sotto la bandiera a scacchi, il pilota veterano scattato dalla pole position ha conquistato anche la seconda posizione in classifica finale.

Attaccato alle ruote dei compagni di squadra BONCINELLI si è meritato il podio con onore e i 16 punti ottenuti con grande grinta gli sono valsi la terza piazza del campionato.

Il pilota toscano ha ottenuto come miglior risultato il secondo gradino del podio ed è dichiarato l'avversario più temuto per il 2016.
Il trionfo del Team ufficiale RMU ha concluso in bellezza proprio sulla stessa pista in cui erano stati espressi gli obiettivi vincenti del 2015 durante i primi test pre-campionato di aprile ma è il caso di dire che i fatti hanno superato le aspettative ambiziose: facendo un riassuntivo bilancio di fine stagione, infatti, ELIA BARTOLINI e RAFFAELE FUSCO si sono contesi la vittoria ad ogni match, mentre MATTEO BONCINELLI, talentuoso candidato alle stesse aspirazioni dei compagni di squadra, ha stupito per l'eccellente esordio sulle 50cc. 

Il Pasini Racing Team ci tiene precisare che qualsiasi soddisfazione ottenuta in pista è il risultato di un impegno sportivo vissuto con professionalità: Ugo e Ilario Pasini vogliono condividere con RMU, gli Sponsor, i Partner tecnici e tutti i tifosi le prime tre piazze del Campionato italiano Minigp.

 

 

Lunedi 13 luglio 2015

IL PASINI RACING TEAM E' NEO CAMPIONE ITALIANO 2015 CLASSE MINIGP. La plurititolata squadra bresciana condivide la grande soddisfazione del titolo conquistato grazie alle performance di ELIA BARTOLINI con RMU, con gli sponsor, e con tutti i sostenitori che hanno partecipato al raggiungimento di questo obiettivo vincenti.

Domenica 12 luglio 2015

POMPOSA: MINIGP, 5. Gara di Campionato Italiano Velocità Junior

Bartolini è il Campione Italiano MiniGp 2015: il dodicenne alfiere del Pasini Racing Team e della RMU ha coronato il suo sogno di salire sul gradino più alto del podio con la bandiera italiana vestita a mo’ di mantello ed esultare da vincitore il suo meritato titolo nazionale.
Sono 99 i punti che hanno portato Elia al trionfo: un bilancio di tre vittorie (Vallelunga, Pomposa 1, Pomposa 2), un secondo piazzamento (Latina) e una sfortunata 12esima posizione (ad Ortona) che è stata riparatrice ad una caduta. 
Il gioco delle corse è infatti quello di accumulare punti preziosi, a grandi o a piccole manciate, poi lavorare sodo con il meccanico, puntare al miglior risultato già dal venerdì, rimanere concentrati, non avere timori reverenziali nei confronti degli avversari e soprattutto, avere fiducia sul lavoro del Team e sul potenziale della moto: “Oggi è un giorno straordinario che voglio condividere con la mia squadra – afferma felice il neo campione e continua - chiunque mi conosca, sa che volevo a tutti i costi vincere questo campionato. Ci sono riuscito, ringrazio tanto Ugo e Ilario Pasini, Tiziano, il mio babbo e tutti i miei sponsor”. Non contiene la soddisfazione il pilota di Sarsina ma un sincero pensiero di comprensione va al suo stimato compagno di squadra e avversario: “Purtroppo per Raffaele non é stato un weekend eccezionale e mi dispiace; troppe volte mi è capitato di lasciare la pista con le lacrime agli occhi, capisco perfettamente cosa significa…”.

Proprio Raffaele Fusco, talento indiscusso del motociclismo nazionale e portacolori del Pasini Racing team, nell’appuntamento sfortunato di oggi ha pagato con un “fuori pista” il contatto con un avversario durante una bagarre. Rientrato in gara “Lele” è passato sotto la bandiera a scacchi solo in settima posizione. Per il pilota di Bellaria leader di campionato prima di arrivare a Pomposa (attualmente terzo con 67 lunghezze), le ambizioni vincenti di campionato si erano già sfocate nell’appuntamento di ieri a causa di una caduta.

Esulta sul secondo gradino del podio il motivato Matteo Boncinelli, autore di una gara tutta in rimonta dopo lo scatto dall’ottava casella del via. Ormai “dimenticata” la caduta di Latina e il conseguente trauma al bacino che gli è costato molto caro ai fini di punteggio, il pilota toscano guarda avanti. L’obiettivo più vicino? Mantenere la seconda piazza in classifica finale (attualmente con 72 punti)

Il prossimo appuntamento é previsto a Franciacorta nei giorni 19-20 settembre.

Domenica 12 luglio

POMPOSA: MINIMOTO, 4, Gara di Campionato Italiano Velocità Junior:

Obiettivi di gara non raggiunti nel Campionato Italiano Minimoto classe Junior a causa di un pizzico di sfortuna che ha aleggiato durante tutto il weekend di Pomposa. 
Per il Pasini Racing team, infatti, sia la scalata al vertice di Manuel Rocca (attualmente secondo nella classifica finale a 15 punti dal leader), sia il riscatto sportivo di Matteo Bertelle dopo la caduta del sabato, non hanno portato gli esiti sperati a causa di una scivolata del primo mentre lottava per il podio e un disagio tecnico per il secondo durante il terzo passaggio.

Rientrato in pista, Manuel Rocca ha tagliato il traguardo il sesta posizione davanti al compagno rookie Nicolas Mattia Fruscione (12. in campionato), mentre per Bertelle, è stato impossibile qualsiasi tentativo di ripresa della gara.

Nella classe Cadetti, Guido Cilla si è portato in quinta posizione in campionato dopo la sua miglior performance della stagione. Quinto sotto la bandiera a scacchi di Pomposa, il pilota del Pasini Racing team punterà alle prime 3 posizioni della classifica finale.

Le Zpf ufficiali della squadra bresciana, dimostreranno la loro reale forza in campo il prossimo 29/30 agosto a San Mauro nel corso del 5. Round del Civ Junior (su 6 appuntamenti previsti).

11 luglio 2015

POMPOSA: MINIGP, 4. Gara di Campionato / MINIMOTO, 3. Gara di Campionato:

In una sola giornata, Elia Bartolini ha realizzato pole position, record della pista (con il crono fermo a 1:02.281) e vittoria di gara (al comando sin dal via) nel Civ Junior Minigp.
Tanti contenuti agonistici pieni di soddisfazioni sportive per il giovane di Sarsina debuttane di categoria e per il plurititolato Pasini Racing Team sul tracciato di Pomposa; per questa accoppiata vincente, i 74 punti accumulati al vetice della classifica di campionato concludono con un trionfo il primo dei due appuntamenti di gara del Civ Junior previsti in questo weekend.

A 16 lunghezze di distanza dalla leadership c’é l’altro alfiere giallo-blu Raffaele Fusco che, nonostante a Pomposa non abbia realizzato neanche un punto, si mantiene contendente al titolo della categoria delle 50cc da 14 cv. Il tredicenne di Bellaria si è visto costretto al ritiro dopo essere incappato in una caduta nel corso del primo giro a causa di un contatto con un avversario. Si tratta di una dinamica beffarda di gara che inverte le sorti di campionato dei due compagni di squadra in sella alle RMU allestite ufficialemte della squadra bresciana.

Intanto ritorna sul podio Matteo Boncinelli, assente nella griglia di partenza di Latina a causa dell’ high side del quale è stato protagonista nel corso delle prove di qualifica con conseguente trauma al bacino. Il pilota toscano, ancora provato dallo sfortunato incidente, si ritrova terzo in classifica di campionato dopo una gara in rimonta che lo aveva visto scattare dalle retrovie e concludere terzo sotto la bandiera a scacchi.
Per Boncinelli sono in tutto 52 i punti totalizzati ma le due gare che mancano alla chiusura della stagione e le sue forti motivazioni vincenti rendono ufficialmente aperta la sfida al trono di campione.

Albo d'oro

Gallery

Novembre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Calendario Gare

Nessun evento

Partner